Cerca nella FAQ di Swizzonic

Regolamento Generale per la Protezione dei Dati

Cos’è il Regolamento Generale per la Protezione dei Dati (RGPD) ?

Il Regolamento Generale per la Protezione dei Dati (ingl.: GDPR, General Data Protection Regulation) è un regolamento generale dell’UE che entrerà in vigore il 24 maggio 2018 e non si rivolge direttamente ai singoli, ma a categorie astratte di destinatari. Il regolamento è inteso a disciplinare il trattamento e la circolazione dei dati personali all’interno dell’UE. L’impulso all’introduzione di tale regolamento di base è stato dato dal rapido progresso tecnologico degli ultimi anni e dalla necessità, sempre crescente, di regolamentare le preoccupazioni in materia di protezione dei dati personali al suo interno.
Il RGPD è rilevante per la Svizzera se un’azienda ha clienti provenienti da altri paesi europei o se vi svolge attività commerciali.

Cosa sono “Dati personali”?

Il RGPD definisce dati personali come:

“qualsiasi informazione riguardante una persona fisica identificata o identificabile («interessato»); si considera identificabile la persona fisica che può essere identificata, direttamente o indirettamente, con particolare riferimento a un identificativo come il nome, un numero di identificazione, dati relativi all’ubicazione, un identificativo online o a uno o più elementi caratteristici della sua identità fisica, fisiologica, genetica, psichica, economica, culturale o sociale”
(RGPD, Capitolo 1, Art. 4, Definizioni)

Was müssen die betroffenen Firmen in der Schweiz unternehmen?

Le imprese svizzere interessate dalla nuova regolamentazione UE devono adempiere i seguenti obblighi a partire dal 25 maggio 2018:

  1. informare e ottenere il consenso della persona i cui dati sono trattati
  2. garantire “Privacy by design” e “Privacy by default”
  3. nominare un rappresentante nell’UE
  4. redigere un elenco delle attività di trattamento
  5. segnalare le violazioni della protezione dei dati all’autorità di controllo
  6. effettuare una valutazione d’impatto sulla protezione dei dati
  7. pagare ammende in caso di violazione della RGPD.

Se lavorate con terzi e avete partenariati di cooperazione, dovete indicarlo sul vostro sito web e i vostri partner devono anche acconsentire al RGPD.

Swizzonic e RGPD

Swizzonic si attiene alla nuova regolamentazione di base sulla protezione dei dati e garantisce che anche i dati personali che devono essere trasmessi a terzi siano conformi alla RGPD.

Altri link e informazioni sul RGPD (in parte in tedesco)

NZZ: EU-Datenschutzverordnung tangiert auch die Schweiz

PMI Portale: Protezione dei dati: nuova regolamentazione europea

economiesuisse:Le nuove regole di protezione dei dati dell’UE si applicano anche alle imprese svizzere