Cerca nella FAQ di Swizzonic

SHOP Marketing

 

Rapporti di Google Analytics

Volete imparare di più sui vostri clienti? Con Google Analytics è possibile:

  1. Ottenere statistiche dettagliate sulle vostre fonti di traffico
  2. Traccia le metriche come la visualizzazione delle pagine e le percentuali di rimbalzo (quanto velocemente le persone lasciano il tuo sito web)
  3. Misurare le conversioni e le vendite
  4. Vedi le parole chiave di ricerca che i tuoi clienti utilizzano per atterrare sul tuo sito
  5. Utilizzate il remarketing per riconnettervi con le persone che hanno visitato il vostro negozio

 

Se già possiede un account di Google Analytics, può passare alla sezione successiva. Altrimenti seguite prima questi passi per crearlo:

  1. Entrate su https://www.google.com/analytics/.
  2. Cliccare su “Start free” sopra sulla destra.
  3. Fare il login nel Accound di Google oppure creare un account nuovo.
  4. Cliccare su “Sign UP” sopra sulla destra per poter usare il servizio “Google Analtics”.
  5. Compilare il nome del account, il nome del sito, la URL e selezionstr una categoria industriale e un fuso orario.
  6. In “Data Sharing Options” (Opzioni di condivisione dei dati), spuntare le caselle accanto alle opzioni desiderate.
  7. Cliccare su “Get Tracking ID”.
  8. Accettare i termini di servizio di Google Analytics.
  9. Google Analytics genererà per voi un Tracking ID. Copiarlo e salvarlo per un uso successivo.

 

  1. Entrare nel conto di Google Analytics.
  2. Procedere su Account> Impostazioni di proprietà.
  3. Copiare la Tracking ID.
  4. Aprire l’Online Shop > Impostazioni > Generale > Tracking & Analytics.
  5. Copiare la sua Tracking ID nella casella.
  6. Selezionare “Salva” oppure premere Ctrl + S per salvare le modificazioni.
  7. Tornare sul account di “Google Analytics”
  8. Cliccare su “Admin”.
  9. Cliccare su “Impostazioni Ecommerce” sotto la colonna “Visualizza”.
  10. Attivare la commutazione su “ON” in “Abilita Ecommerce.Screen_Shot_2019-05-29_at_15.16.41.png”
  11. Cliccare “Salva”.

 

E’ tutto qui. Ha collegato il suo Online Store a Google Analytics e ha abilitato l’Ecommerce Tracking (Standard Reports) nelle sue impostazioni di Google Analytics.

Controlla i suoi primi risultati nei rapporti di Google Analytics in circa 24 ore.

 

Potete ottenere utili informazioni sul vostro traffico e sui visitatori dell’Online Store utilizzando il servizio Google Analytics. Ecco come accedere ai report

  1. Rapporti in modo real time su dove si trovano i visitatori del suo negozio, quali pagine stanno visualizzando, se stanno navigando nel suo negozio tramite il desktop o il dispositivo mobile, le parole chiave e i siti web che li hanno portati nel suo negozio. Potete vedere i dati top live in real time > Panoramica o controllare ogni sottosezione separatamente usando il menu a sinistra.
  2. Statistiche sul pubblico: qui può visualizzare informazioni dettagliate sui visitatori del suo negozio, ad esempio la loro posizione, la lingua, il browser, il sistema operativo e se sono clienti nuovi o ricorrenti.
  3. Dati di acquisizione: qui potete controllare da dove arrivano i vostri acquirenti al vostro negozio, per esempio, tramite Google, i social media, o direttamente al vostro URL digitandolo o cliccando su un segnalibro.
  4. Comportamento: qui potete visualizzare l’attività dei vostri visitatori: quali pagine visitano e per quanto tempo, quali termini di ricerca hanno utilizzato nel vostro negozio. Ecco come potete vedere quali termini i vostri clienti hanno digitato nel campo di ricerca del vostro Online Store:
  • Ecco come potete vedere quali termini i vostri clienti hanno digitato nel campo di ricerca del vostro Online Store:
  • Entra su Google Analytics > Comportamento > Contenuto del sito > Tutte le pagine.Inserire /search nel campo di ricerca e premere l’icona dello specchio.
  • Inserire /search nel campo di ricerca e premere l’icona dello specchio.
  • I risultati conterranno le parole chiave che i vostri clienti hanno usato per la ricerca nel vostro Online Store.

5. Conversioni: questa sezione è probabilmente la più utile per lei come commerciante. Qui è possibile visualizzare i prodotti/sKU più venduti, i ricavi delle vendite dei singoli prodotti e il numero di unità vendute.

È possibile monitorare le conversioni impostando un obiettivo nel proprio account di Google Analytics. In questo modo, è possibile sapere quanti visitatori visitano il suo negozio, quanti di loro hanno completato l’acquisto e quali pagine lasciano il suo negozio senza comprare nulla. Queste informazioni vi aiutano a vedere le pagine poco performanti in modo da poterle ottimizzare per aumentare il tasso di conversione.

Come creare un obiettivo convertito per il tuo negozio:

  1. Aprire il suo account Google Analytics.
  2. Selezionare Admin nell’angolo in basso a sinistra.
  3. Cliccare su Obiettivi sotto la colonna Visualizza:
  4. Clicca su +Nuovo Obiettivo.
  5. Nella finestra Configurazione Obiettivi scelga Personalizzato.
  6. Cliccare su Continua.
  7. Inserire il proprio nome dell’obiettivo (ad es. Convertito), quindi scegliere la Destinazione come tipo di obiettivo.
  8. Fare clic su Continua.
  9. Nel menu a tendina “Destinazione” scegliete “Espressione regolare” e incollate /checkout/orderPlaced nel campo accanto.
  10. Attivare l’interruttore per l’imbuto e aggiungere i passi dell’imbuto della meta utilizzando le pagine virtuali con i valori di questa tabella:
Virtual page in Google Analytics Corresponding page in your Online Store
“/product/” + productId Product page and a unique ID of an opened product
“/category/” + categoryId Category page and a unique ID of an opened category
“/search/” + keywords Search page in your store
“/bag” Shopping cart page
“/checkout/address” Shipping & Delivery step of the checkout
“/checkout/delivery” Shipping/Pickup Method step of the checkout
“/checkout/paymentDetails” Payment Information step of the checkout
“/checkout/orderPlaced” Order Confirmation page
“/checkout/orderFailure” Indicates an issue with order placement
“/account/settings” Settings section in the customer account
“/account/orders” Orders section in the customer account
“/downloadError/” Failed attempt to download a file

 

11. I dati appariranno poche ore dopo il salvataggio. In alcuni casi, possono occorrere fino a 24 ore.

Ora è possibile monitorare le conversioni nell’account di Google Analytics (Conversioni > Obiettivi > Visualizzazione e Conversioni ad imbuto e Conversioni > Sezioni Goal Flow) per vedere come i clienti interagiscono con il suo negozio, a quali pagine escono e qual è la percentuale di coloro che hanno raggiunto con successo l’obiettivo convertito.

 

 

Impostazioni SEO

Il suo Online Shop è ottimizzato per Google per default. Ecco cosa viene fatto per rendere il SEO una priorità nell’Online Shop.

 

Una sitemap è un file XML che contiene un elenco delle pagine del sito. Un menu a più livelli (Home → Categoria → Sottocategoria1 → Sottocategoria2 → Prodotto) richiede a Google molto tempo per indicizzare i nuovi prodotti, perché essi sono profondamente radicati nella struttura del sito. Le nuove pagine e i nuovi prodotti vengono indicizzati più velocemente con il sitemap, poiché i software di ricerca controllano i sitemap ogni giorno.

È possibile controllare il sitemap aggiungendo la parte /sitemap.xml all’URL del suo Online Shop nella barra degli indirizzi del browser. Viene già inviata a Google internamente tramite il file robot.txt, ma se si desidera che i software di ricerca la trovino più velocemente, è possibile inviare la sitemap a Google manualmente tramite la propria console di ricerca.

Nota: le nuove pagine vengono visualizzate sulla mappa del sito in circa un giorno.

 

I microdati sono un gruppo di tag speciali sul codice del sito. Essi aiutano i software di ricerca a vedere quali informazioni sul sito sono più importanti. Questo aiuta a classificare meglio i prodotti e le categorie. L’Online Shop utilizza i microdati di Schema.org per annotare le informazioni sui prodotti aggiungerle automaticamente a tutte le pagine del negozio. Queste informazioni sui prodotti vengono visualizzate nei risultati della ricerca.

Online Store è una soluzione SaaS creata utilizzando JavaScript. Viene aggiunto a qualsiasi sito web come linee di codice JavaScript. Il codice sorgente del sito non contiene dati sui prodotti. Viene invece generato dinamicamente “on the go” quando un visitatore apre la pagina.

I motori di ricerca non sempre indicano bene i siti web dinamici. Per garantire che indichino il suo Online Store, viene creata una copia statica in HTML per ogni pagina di prodotto e categoria del suo negozio e la trasmette a un software di ricerca. Questo aiuta Google e gli altri software di ricerca a fare l’indicizzazione del suo negozio come se si trattasse di un sito HTML statico. Di conseguenza, tutti i dati dei prodotti e delle categorie vengono visualizzati nei risultati dei software di ricerca.

 

I servizi che utilizzano JavaScript hanno l’hash bang (#!) nei loro link. L’Online Shop mostra tutti i link del shop in modo pulito e comprensibile:

I clean link senza disordine sono meglio indicizzati e risultano più rapidamente nei risultati di ricerca dei software di ricerca.

ALT-tag per immagini

ALT è un tag utilizzato per indicizzare le immagini ai software di ricerca. L’Online Shop crea automaticamente i tag ALT per le immagini con lo stesso testo del titolo del prodotto:

L’aggiunta dei keywords utilizzando l’ALT-tag aiuta i software di ricerca a indicizzare il suo  sito in modo più efficace.

 

I software di ricerca elencano tutti i shop online per impostazione predefinita.  Desiderate più traffico di ricerca organico verso il vostro negozio online? Scommettiamo che la risposta è sì. In questo caso, tutto inizia con il rendere il vostro negozio visibile ai software di ricerca, che è la indicizzazione. Poiché Google è ora in grado di indicizzare dinamicamente i contenuti resi, il vostro negozio online, essendo un’applicazione web dinamica, può apparire nativamente nei risultati di ricerca.

Tra un po’, dopo la scansione dei bot di ricerca sul suo sito web, le pagine del suo catalogo appariranno nei risultati della ricerca e includeranno il markup per migliorare i dettagli dei prodotti. Ecco le migliori pratiche per migliorare l’indicizzazione del suo Online Shop:

  1. Verifica il suo sito web nella Google Search Console e invia una sitemap per potenziare il processo di indicizzazione.
  2. Utilizza URL puliti e SEO-friendly per le pagine del suo negozio.
  3. Permettete ai bot di ricerca qualche settimana per scorrere le pagine del suo catalogo e includerle nei risultati di ricerca per le richieste pertinenti.

Può verificare se Google ha indicizzato o meno le pagine del suo negozio e, nel frattempo, concentrarsi sull’ottimizzazione del suo negozio per una migliore classifica delle ricerche.

 

Poiché Google è ora in grado di rendere e indicizzare i contenuti JavaScript sulle pagine del sito web, è nativamente indicizzato da Google.

Tuttavia, Google porta l’indicizzazione JavaScript secondo uno speciale algoritmo, che richiede più tempo e risorse rispetto a quello delle pagine HTML statiche:

  1. Quando Google bot esegue per la prima volta il crawl su una pagina web, indicizza il contenuto HTML. A questo punto, può solo rilevare che la pagina ha un contenuto JavaScript dinamico.
  2. Successivamente, il crawler trasferisce i dati della pagina nel servizio di Google che la rende, come fanno i browser moderni, e analizza il contenuto dinamico per utilizzarlo successivamente per il posizionamento della pagina.
  3. Google mette poi la pagina in coda per la seconda indicizzazione. Solo dopo l’indicizzazione del post rendering, il contenuto dinamico JavaScript può apparire nei risultati della ricerca.

Nota: le vostre pagine dell’Online Store, essendo rese dinamicamente, vengono visualizzate nell’indice di Google non così velocemente come quelle statiche. Potete controllare rapidamente quali pagine Google ha già indicizzato e monitorare l’andamento dell’indicizzazione.

 

Sconti e promozioni

Questa funzionalità appartiene al prodotto SHOP Pro. Potete trovare ulteriori informazioni su questo prodotto qui

Sconti, coupon, campagne promozionali e prezzi di vendita aiutano ad attirare più clienti nel negozio, a migliorare le vendite o a rimuovere articoli particolarmente lenti. In questo tutorial, apprenderete come impostare prezzi speciali nel vostro negozio online.

 

 

Con l’aiuto della funzione Prezzo di vendita (oppure confronto prezzi), è possibile mostrare che il prezzo attuale del prodotto è scontato, rispetto al prezzo precedente. Questa funzione è particolarmente utile se si desidera offrire prezzi scontati solo per diversi singoli articoli.

Una volta aggiunto un confronto al prezzo di un articolo, l’Online Shop calcolerà automaticamente l’importo dello sconto e visualizzerà l’etichetta di sconto accanto al prezzo del prodotto.

 

L’Online Store permette di impostare sconti percentuali (X% di sconto) o assoluti ($X di sconto) che dipendono dal subtotale dell’ordine, dal gruppo a cui appartiene un cliente o da una combinazione dei due (un subtotale e un gruppo di clienti).

Gli sconti in base al subtotale dell’ordine possono stimolare i clienti a spendere di più. Gli sconti in base ai gruppi di clienti possono essere utilizzati come programma di ricompensa per i vostri clienti fedeli. Come aggiungere uno sconto:

  1. Accedere al proprio Online Store > Marketing > Sconti.
  2. Nella pagina di gestione degli sconti, clicca su Aggiungi sconto.
  3. Specificare l’importo, che si qualifica per lo sconto nel campo Subtotale dell’ordine e inserire l’importo dello sconto che si sta offrendo nel campo Sconto.
  4. Una volta fatto, cliccare sul pulsante Salva o premere Ctrl-S per salvare le modifiche.

Consiglio: se avete modificato le vostre priorità di vendita, potete cancellare lo sconto premendo il pulsante “cestino”.

Una volta impostato, lo sconto verrà calcolato automaticamente nel carrello al momento del checkout.

 

Prima di aggiungere gli sconti per i gruppi di clienti, è necessario impostare i gruppi nella pagina “Le mie vendite” > “Gruppi di clienti” e aggiungere i profili dei clienti nella pagina “Le mie vendite” > “Clienti”.

 

 

Se si desidera motivare i clienti ad acquistare più articoli in un unico ordine o a smaltire un po’ di scorte che si muovono lentamente, è possibile introdurre sconti in base al numero di articoli acquistati.

Una volta impostato questo sconto, il negozio online mostrerà avvisi automatici per i clienti, suggerendo di aggiungere altri articoli al carrello per ottenere uno sconto.

 

 

Un codice coupon di sconto è un codice che un cliente può utilizzare per ottenere uno sconto quando effettua un acquisto. I coupon di sconto possono essere utilizzati per offerte di spedizione gratuite, percentuali e sconti assoluti. È possibile limitarli a determinati prodotti, categorie e un certo numero di utilizzi. Ecco come si può impostare un coupon di sconto.

 

 

L’efficacia delle vostre promozioni dipende dalla consapevolezza del cliente. Più persone conoscono le offerte speciali in corso nel vostro negozio, più vendite potete aspettarvi.

Può promuovere le sue “offerte speciali” all’interno del suo negozio online, sul suo sito web, nel suo blog, nella sua pagina sociale o inviare newsletter. Utilizzando il maggior numero di canali possibile per diffondere la notizia dei suoi sconti e delle sue promozioni tra i suoi potenziali clienti.